8 marzo: a Torino bruciati in piazza gli stereotipi

Alcune migliaia di persone hanno sfilato in corteo a Torino per l'8 Marzo. Un lungo serpentone che ha attraversato il centro della città per finire in piazza Vittorio Veneto dove sono stati bruciati in un falò alcuni cartelli con sopra scritti molti degli stereotipi che ancora oggi vengono attribuiti alle donne o alle persone omossessuali e transgender.
 
Video di Alessandro Contaldo

Gli altri video di Cronaca