Bari, gli umarell di via Sparano: il cantiere sorvegliato dagli anziani

Mani dietro la schiena o attaccate alle transenne. Eccoli gli umarell di via Sparano. I pensionati che trascorrono le giornate osservando i lavori nel cantiere del centro di Bari sono oltre una decina. A cui si aggiungono i passanti incuriositi dalla ruspa e dagli scavi. "C’è gente che viene la mattina alle 7 e va via alle 17,30 proprio come facciamo noi e, se andiamo via prima, ci chiedono come mai", racconta il capocantiere Giuseppe Antonacci. Gli operai della ditta De Marco sono al lavoro da oltre un anno al restyling della via dello shopping e ormai hanno fatto amicizia con i pensionati che osservano, chiedono, fanno foto. "Qualcuno mi ha portato una stampa della fotografia che mi ha fatto mentre ero sull'escavatore - prosegue Antonacci - spesso ci offrono il caffè". Si chiamano per nome e si salutano. E c'è anche chi tutti i pomeriggi prende il bus da Palese per arrivare in cantiere e trattenersi due ore a guardare: "Per fortuna ho l'abbonamento gratuito Amtab per gli over 65".

di Francesca Russi

Gli altri video di Cronaca