"Basta col cantiere, ridateci Garibaldi": a Roma flash contro il degrado del piazzale del Gianicolo

Sono passati più di due anni da quando un fulmine, all'alba del 7 settembre 2018, si abbatteva sul monumento equestre a Giuseppe Garibaldi che domina l'omonima piazza panoramica al Gianicolo, provocando il crollo di un bassorilievo e altri danni al basamento. Da allora l'area è recintata e cantierizzata ma "non c'è mai nessuno che lavora", fa notare l'esponente ambientalista Athos De Luca durante un flash mob inscenato ai piedi della statua, che si appella alla sindaca Raggi affinché "faccia intervenire gli operai per sistemare la lastra e ridare decoro e splendore al monumento all'Eroe dei Due Mondi, che si trova in una delle piazze più frequentate, biglietto da visita di Roma grazie al suo splendido belvedere".
 
Video di Riccardo De Luca / AGF

Gli altri video di Cronaca