Eitan, lo zio paterno: "Ha sempre vissuto in Italia, la sua vita è qua non in Israele"

"Eitan è nato in Israele, ma è arrivato in Italia quando aveva un mese. Ha sempre vissuto qua, adesso ha 6 anni". Cosi' Or Nirko, lo zio paterno di Eitan, il bambino sopravvissuto della tragedia del Mottarone, portato dal nonno materno Shmuel Peleg in Israele. "Israele per lui è sempre stato un posto dove andare in vacanza due volte all'anno, ha un bel ricordo per quello ma non è la sua casa" ha detto ancora lo zio. "Lui qua ha tutti i suoi amici e parla l'italiano molto meglio dell'ebraico".

Gli altri video di Cronaca