Ex Ilva, il corteo a Taranto: "Il tempo è scaduto: cambiamo la città"

I genitori dei bambini morti di tumore, gli studenti, i movimenti No Tav, No Tap, No Triv e No Muos di tutta Italia: duemila persone hanno partecipato a Taranto al corteo organizzato dal movimento Ancora Vivi, dal rione Tamburi, confinante con la fabbrica, fino ai cancelli dello stabilimento siderurgico Ex Ilva, oggi Arcelor Mittal.
 
video H24

Gli altri video di Cronaca