Femminicidio a Carini, accoltellata con un taglierino alla gola

Femminicidio a Carini, grosso centro alle porte di Palermo, dove un uomo ha ucciso la moglie, che faceva la commessa in un negozio di calzature in Corso Italia e ferito il figlio 14enne. Dopo l'omicidio l'uomo si sarebbe barricato nel negozio. Ma i vigili del fuoco sono riusciti a entrare e a bloccarlo. Ora si trova nella caserma dei carabinieri. Ad essere uccisa dal marito, Marco Ricci, di 41 anni è stata Anna Maria Scavo, 36 anni. I due, secondo quanto riferito, erano separati ma l'uomo non si era rassegnato alla fine del rapporto. La vittima si trovava nel negozio di scarpe in cui lavorava come commessa, quando è stata colpita alla gola con un taglierino.
 
Video di Silvio Puccio

Gli altri video di Cronaca