Napoli, cento taxi in corteo: bloccato il corso Umberto

Un corteo di circa cento taxi sta percorrendo a passo d'uomo le strade di Napoli per protestare contro il mancato sostegno alla categoria e le promesse mancate durante la pandemia di covid19.
Il corteo di taxi è partito dall'aeroporto di Capodichino e sta ora percorrendo via Galileo Ferraris, dirigendosi prima verso il Comune di Napoli in Piazza Municipio e poi verso la Regione Campania a via Salta Lucia. Bloccato il corso Umberto. Proprio alla Regione i tassisti partenopei chiedono un sostegno anche una tantum che, denunciano, non hanno mai avuto nel corso di un anno in cui i loro incassi si sono ridotti al lumicino.

Gli altri video di Cronaca