Ostia, brindisi dell'associazione antimafia #Noi nello stabilimento sequestrato ai Fasciani

"Il Village era il fortino dei clan di Ostia, con tanto di cabina degli Spada. Sequestrato e confiscato ai Fasciani, oggi è in mano ad amministratori giudiziari che hanno messo in regola tutti i dipendenti e hanno preso anche ragazzi difficili dal territorio. E' un luogo simbolo di rinascita". Così Federica Angeli, cronista sotto scorta di Repubblica, racconta il brindisi che la neonata associazione ha fatto nel luogo simbolo della mafia romana. La prima iniziativa di #Noi risale al 15 giugno scorso con l'organizzazione di una manifestazione partita da casa di Federica Angeli fino a piazza Gasparri.
 
Video di Cristina Pantaleoni

Gli altri video di Cronaca