Ponte Morandi, un anno dopo. Salvini su Autostrade: "La rabbia dei familiari delle vittime è anche la mia"

"La sensibilità dei familiari prevale su tutto, qualunque sensazione, richiesta o più che giustificata rabbia di queste mamma e di questi papà è la mia". Così il ministro dell'Interno Matteo Salvini sulla protesta dei familiari delle vittime del ponte Morandi contro la presenza dei vertici di Autostrade alla cerimonia di commemorazione per l'anniversario del crollo. Al termine della cerimonia, che si è tenuta accanto alle fondamenta del nuovo ponte, Salvini ha aggiunto: "Non è che i piloni vecchi abbattuti e i nuovi che nascono riportino in vita quei ragazzi e ragazze, ma sono un simbolo dell'Italia che guarda avanti".
 
Video di Giulia Destefanis

Gli altri video di Cronaca