Trova un gattino e lo adotta, ma dopo due mesi scopre che è un puma

Una donna argentina, Florencia Lobo, ha trovato due gattini abbandonati per strada nella provincia di Tucuman, nel nord del paese, e ha deciso di adottarli. La femmina era troppo debole - ha raccontato - e non è sopravvissuta. Il maschio invece ce l'ha fatta. È stato chiamato Tito e dopo due mesi Florencia ha deciso di portarlo dal veterinario per un controllo. "Appena l'ha visto - ha raccontato - ci ha detto che non sapeva di che animale si trattasse. Di certo non era un gatto normale". La donna ha poi contattato la riserva naturale "Horco Molle", dove hanno confermato che non si trattava di un semplice gatto, ma di un puma jaguarundi, un felino selvatico diffuso dal Texas al Sudamerica. Tito è stato così portato nella riserva dove ha ricevuto cure mediche: presto sarà reinserito nel suo habitat.

Gli altri video di Divertimento