I commuoventi auguri via tablet della figlia al papà ospite di una struttura a Monestier

Un bacio quello senza contatto fisico quello a cui ci siamo abituati in queste ultime settimane. È quello che papà Euro, classe 1927, sta mandando alla figlia Antonella e ai nipotini attraverso il tablet, un mezzo tecnologico che fino a pochi giorni fa era per lui sconosciuto. Ora però è diventato uno strumento essenziale per continuare a stare vicino ai propri cari

Gli altri video di Andrà tutto bene Treviso