Dosson, il sindaco dopo i danneggiamenti al centro tamponi: Vorrei fargli capire i sacrifici

Il primo cittadino del paese che ospita il centro tamponi distrutto dai vandali non crede che ci siano macchinazioni nel gesto, ma si dice disponibile a seguire i ragazzi, se mai verranno identificati, per fargli capire quanto lavoro e quanti sacrifici costa un centro così utile per la comunità

Gli altri video di Coronavirus in Veneto