Rampin: «C'è forte tradizione no-vax specie per l'età infantile, ma i contagi sono stati tanti»

Il sindaco Annalisa Rampin parla oltre che come primo cittadino del comune pedemontano, anche come Presidente del comitato dei sindaci del distretto di Asolo (ex Ulss 8). In quest’area il coronavirus ha avuto un impatto notevole. L’area dell’Asolano ha registrato una trentina di classi scolastiche in quarantena già a metà febbraio e poi all’inizio di marzo ha dovuto fare i conti con un indice Rt a 1,2. Una delle conseguenze della cosiddetta variante inglese. Intervista di Matteo Marcon, video Macca

Gli altri video di Coronavirus in Veneto