Pantere campionesse d'Italia! Ora è countdown per la finale di Champions

È passata una settimana dalla sbornia (non solo figurata) del terzo scudetto dell’Imoco e la concentrazione, è ora tutta focalizzata sulla finale di Champions League a Berlino sabato pomeriggio contro l’Igor Novara.A prescindere dal risultato finale, la stagione gialloblù ha centrato pienamente gli obiettivi che la società si era data: arrivare per il secondo anno consecutivo in fondo in tutte le competizioni, grazie anche ad un lavoro di programmazione e a campagne acquisti mirate. Sono state 17 le giocatrici messe sotto contratto quest’anno e il presidente Pietro Maschio ammette: «Noi abbiamo programmato e costruito questa squadra già cominciando un anno fa; poi non basta programmare, speriamo solo di proseguire su questa strada che abbiamo imboccato, perché smontare questo giocattolo sarebbe un delitto. Tutte le ragazze hanno contribuito a raggiungere le finali: mi è dispiaciuto particolarmente per Megan Easy, perché se lo sarebbe meritato di essere qua con noi»

Gli altri video di Imoco Volley 2018-2019