La magia degli alberi di Natale da record nel cuore delle colline Unesco

L’ Alta Marca, in fatto di alberi di Natale, può rivendicare non una ma ben due opere da primato, e proprio nel cuore delle colline Unesco patrimonio dell’umanità. A Soligo, sul Colle di San Gallo, i volontari della Pro loco hanno installato un albero fatto di luci da 112 metri di altezza e 64 di larghezza. A Castelbrando, Cison di Valmarino, troneggia invece l’abero di Natale vivente più grande d’Italia. Si tratta di un cedro del Libano ultrasecolare (ha almeno duecento anni), è alto 33 metri (video Macca-Mescolotto)

Gli altri video di Cronaca locale