Parla il primario di microbiologia di Treviso Roberto Rigoli

Tamponi di ritorno dalle ferie. Malattie infettive lavorerà tutta la notte per processare 500 test di persone che il 15 agosto, dall'alba in poi, si sono presentate per effettuare il tampone dopo essere rientrate da Croazia, Spagna, Grecia e Malta. Il primario di Microbiologia, Roberto Rigoli, lavora senza sosta, anche a Ferragosto e consiglia, a chi attende, di portarsi l'acqua da bere

LEGGI L'ARTICOLO: Treviso, centinaia in coda al Ca' Foncello per i tamponi delle vacanze

Gli altri video di Cronaca locale