Traffico illecito di rifiuti, sequestro alla Cava Campagnole di Paese

I Carabinieri Forestali della Stazione di Mestre, unitamente a personale del Nucleo Investigativo di polizia ambientale agroalimentare e forestale del Gruppo Carabinieri Forestale di Venezia, con la collaborazione dei Comandi Stazione dell’Arma Territoriale competenti per territorio e al supporto del 14° Gruppo Elicotteri Carabinieri di Belluno, su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Venezia hanno proceduto a sequestrare oltre 280.000 tonnellate (l’equivalente di 10.000 trasporti effettuati con autoarticolati) di materiali stoccati in due aree, precisamente in una cava del Comune di Paese della provincia di Treviso e un’altra area del Comune di Noale in provincia di Venezia.

Gli altri video di Cronaca locale