Tutti pazzi per le tartarughe: il videoreportage tra i volontari della schiusa di Jesolo

Tutti aggrappati alla rete metallica per cullare questo sogno delle uova dei tartarughini che dovrebbero schiudersi a giorni. Sono 82, la loro mamma le ha deposte a mezzo metro di profondità e quindi ora c’è questa nicchia piena di vita nella spiaggia della movida. È una piccola storia che accende i cuori e buca la bolla del turismo di massa. La natura si riprende i suoi spazi e fa rifiorire la coscienza collettiva. Perché dalla sera del 9 luglio, quando Gloria Bubacco e Mauro Marangoni di Jesolo si sono accorti di una tartaruga Caretta caretta che stava risalendo dal mare, ne sono successe di cose. Ce le racconta Enrico Ferro in questo piccolo videoreportage

Gli altri video di Cronaca locale