Uccisa a 20 anni dall'ex perché era incinta. La storia di Irina

Irina Bakal era incinta di sei mesi, Mihail Savciuc, il suo ex fidanzato 19enne non voleva quel bambino. Per questo, domenica 19 marzo 2017, al termine di una lite furiosa l'ha uccisa colpendola con una pietra, poi l'ha strangolata e alla fine l'ha coperta di foglie e rami, e abbandonata in un bosco a Manzana (Conegliano, Treviso). (video a cura di Annalisa D'Aprile)

Gli altri video di Cronaca locale