Zaia parla di autonomia a Mattarella e viene contestato

Un discorso che all'inizio è stato costellato da applausi. Quando ha parlato del numero record di associazioni presenti in Veneto, quando ha ricordato il Cuamm, poi Tina Merlin. D'un tratto però Zaia si è rivolto al presidente della Repubblica Mattarella parlando di autonomia. E la platea non ha gradito l'ingresso a gamba tesa della politica nel tempio del volontariato: dal pubblico si sono levate, pur nel recinto dell'educazione, parole di dissenso per l'uscita del presidente della Regione

Gli altri video di Cronaca locale