Afghanistan, Pontecorvo: "Talebani divisi in fazioni, a rischio la compatezza del movimento"

L'ambasciatore Stefano Pontecorvo, rappresentante civile della Nato in Afghanistan, ha parlato della situazione nel Paese durante un'audizione davanti alle Commissioni riunite Esteri e Difesa di Camera e Senato. "Le informazioni provenienti da Kabul indicano che non tutto è tranquillo all'interno della dirigenza talebana, anzi". "Il dissidio tra i talebani di Kandahar e quelli di Haqqani - ha continuato Pontecorvo - ha spinto la stessa figura simbolo, il mullah Baradar, a lasciare prudenzialmente Kabul per recarsi a Kandahar. Il rapporto tra le anime talebane andrà seguito attentamente, in quanto mette a rischio la compattezza del movimento e la tenuta del regime".

 

 

Gli altri video di Mondo