Bielorussia, scontri a Minsk dopo la vittoria di Lukashenko alle presidenziali

Polizia e manifestanti bielorussi si sono scontrati, a Minsk, dopo i primi risultati degli exit poll, che davano il premier Lukashenko ampiamente confermato alla guida del Paese. Come riportano i media locali, gli agenti hanno usato granate stordenti e ci sarebbe almeno un morto e centinaia di feriti tra i manifestanti. Anche in altre città sarebbero in corso scontri. Internet funziona male in tutto il Paese e anche i servizi di taxi sarebbero fuori uso.

Gli altri video di Mondo