Dl Sicurezza, Minniti: "È un danno per il paese. E la fiducia è segno di debolezza"

Secondo il ministro dell'Interno Matteo Salvini, il decreto sicurezza passerà oggi e sarà un regalo per gli italiani. Marco Minniti, che ha preceduto Salvini al Viminale, intervistato a Circo Massimo su Radio Capital ha commentato queste affemazioni: "Tutto quello che può avvenire perché questo decreto non diventi legge lo considero importante, ma questa maggioranza troverà un punto di equilibrio a danno del Paese". Al Senato potrebbe però essere necessaria la fiducia, che Minniti definisce "un segno di debolezza" da parte della maggioranza. L'ex ministro dell'Interno boccia anche la nuova legge sulla legittima difesa: "È uno scacco per lo Stato e la democrazia. Quando si dice a un cittadino 'difenditi da solo', quello è uno scacco per lo Stato".

 
Intervista di Massimo Giannini e Jean Paul Bellotto

Gli altri video di Politica