Leopolda 10, Renzi: "Dovere di questa maggioranza è eleggere un Presidente della Repubblica europeista"

"A gennaio 2022 scade il mandato del Presidente della Repubblica, che è un ruolo chiave. Se rimane questa legislatura, il Presidente della Repubblica che ci accompagnerà al 2029 sarà espressione di forze politiche che credono nell'Europa e non mettono in discussione l'euro un giorno si e uno no". Così Matteo Renzi parlando dal palco della Leopolda. "Non è nella disponibilità di nessuno, né del presidente del Consiglio o dei leader politici, mettere in discussione che questa legislatura abbia il dovere istituzionale di garantire una maggioranza realmente antisovranista e pro-europeista alle elezioni del prossimo Presidente della Repubblica", aggiunge.

 

Video di Cristina Pantaleoni e Giulio Schoen

Gli altri video di Politica