Solidarietà di Rixi (Lega) al sindaco che augurò stupro: "Da Boldrini abuso di potere"

Matteo Camiciottoli, sindaco di Pontinvrea, è stato condannato per aver, in un post su Facebook, augurato lo stupro all'allora presidente della Camera Laura Boldrini. Dopo la condanna, a Camiciottoli è arrivata la solidarietà del viceministro dei trasporti leghista Edoardo Rixi: "Ha fatto una battuta infelice, è una brava persona e fa volontariato - spiega Rixi a Circo Massimo, su Radio Capital -. La Boldrini ha esagerato, ha usato il suo potere da presidente della Camera per prendersela con il sindaco di un paese di mille abitanti. Poteva non chiedergli 50mila euro".

Intervista di Massimo Giannini e Jean Paul Bellotto

Gli altri video di Politica